Sicurezza delle carte – I migliori suggerimenti per gestire le carte bancarie

Pagare con le carte bancarie, facendo a meno del contante, è comodo, tuttavia ad ogni transazione vengono trasmessi anche dati sensibili che non devono finire nelle mani sbagliate. Come potete migliorare la vostra sicurezza e come dovete procedere per bloccare la vostra carta bancaria.

Prendere sul serio la sicurezza delle carte

La vita quotidiana è ormai praticamente impensabile senza le carte bancarie. Prelevare denaro contante, pagare al ristorante o fare acquisti – niente di più facile con una Debit Mastercard o una carta di credito, in tutto il mondo e su Internet. L'altro lato della medaglia è il rischio di incorrere in truffe e in un uso improprio della carta. Con questi suggerimenti vi tutelate da questi rischi e utilizzate in sicurezza le vostre carte nella vita quotidiana.

 

 

 

I principali suggerimenti per una maggiore sicurezza delle carte

  • Firmate le vostre carte subito dopo averle ricevute.
  • Tenete segreto il vostro codice NIP e non scrivetelo da nessuna parte.
  • Trattate le vostre carte come il contante.
  • Non comunicate a nessuno il vostro numero di carta, la validità o il codice di verifica a tre cifre sul retro.
  • Controllate sempre i vostri conti. Segnalate alla vostra banca eventuali irregolarità o addebiti sconosciuti.
  • Se avete smarrito la vostra carta o è stata rubata, chiedete immediatamente che venga bloccata.
  • Con il geoblocking bloccate l'utilizzo della vostra carta in Paesi che non avete intenzione di visitare nell'immediato futuro. Potete sempre modificare queste limitazioni in funzione dei vostri programmi di viaggio.
  • Guardatevi intorno e assicuratevi che nessuno vi stia osservando.
  • Quando prelevate contanti, non fatevi distrarre da terzi e non accettate aiuto da estranei.
  • Coprite con la mano il campo d'immissione mentre digitate il codice NIP.
  • Conservate con cura tutti i documenti giustificativi e controllate gli addebiti.
  • Inserite i dati della vostra carta solo se avete modo di instaurare una connessione protetta con criptaggio SSL. Questa è riconoscibile nella barra degli indirizzi del vostro browser dal simbolo del lucchetto e dall'«https://» all'inizio dell'indirizzo Internet.
  • Se avete dubbi in quanto alla sicurezza della connessione, conviene interrompere l'ordine.
  • Non inserite per alcun motivo i dati della vostra carta su computer pubblici o in una rete Wi-Fi pubblica.

Nello skimming i truffatori manomettono direttamente i bancomat o i terminali di pagamento e in questo modo riescono a leggere le piste magnetiche delle carte bancarie e il NIP inserito. In seguito questi dati vengono venduti o copiati su carte vuote e di norma utilizzati all'estero per acquisti o prelevamenti di contanti.

Ecco come tutelarvi:

  • Prima del prelevamento controllate i bancomat per rilevare eventuali anomalie che potrebbero indicare una manomissione illegale. Per esempio nella fessura per l'inserimento della carta o sul tastierino.
  • Se possibile utilizzate un bancomat all'interno di una banca. Di norma questi bancomat sono accessibili anche al di fuori degli orari di apertura.
  • Se avete sospetti, evitate assolutamente di prelevare denaro e informate la banca interessata e la polizia.

Gli attacchi di phishing vengono solitamente perpetrati tramite e-mail o SMS fraudolenti. Lo scopo è indurre le vittime ad aprire un allegato o cliccare su un link che conduce a un sito web contraffatto. In questo modo i truffatori mirano a installare malware o a rubare dati personali come login, dati di carte di credito o anche numeri d'assicurazione sociale, in modo da avere accesso ai conti bancari o altri account.

Ecco come tutelarvi:

  • Non rispondete a questo genere di e-mail e non aprite allegati provenienti da mittenti sconosciuti.
  • Credit Suisse non vi chiederà mai tramite e-mail o SMS di indicare i dati del vostro conto o della carta di credito.
  • Se avete ricevuto un'e-mail sospetta con riferimento a Credit Suisse, segnalatela immediatamente a security@credit-suisse.com.

Desiderate bloccare la vostra carta bancaria?

Con CSX è possibile bloccare la carta direttamente dalla app. Una barra consente di bloccare in pochi secondi e gratuitamente la carta, e di togliere il blocco in qualsiasi momento. Desiderate l’assistenza di un collaboratore CSX? La nostra Helpline è aperta per voi 24 ore su 24.

 

Ecco come bloccare la carta nella app CSX:

  • Aprire la app CSX ed effettuare il login
  • Cliccare sulla striscia in basso su «Carte»
  • Bloccare la carta attraverso l’apposito comando
 

Per sbloccare la carta, attivare nuovamente la stessa barra. Tra il blocco e lo sblocco è necessario attendere qualche secondo.

 

HELP-Line attiva 24 ore su 24: +41 (0)800 800 488

23/10/2020

Suggerito per voi

Premium Black Debit Mastercard

In un'unica soluzione tutto ciò che vi serve per gestire le vostre finanze. Approfittate dei vantaggi della nostra straordinaria esperienza bancaria.

29/10/2020

CSX Young

La ricca offerta di servizi bancari digitali di Credit Suisse rivolta ai giovani di età compresa fra i 12 e i 25 anni.  Facile, sicura, digitale – gratuita.

29/10/2020